Conservare il formaggio Provolone Valpadana D.O.P. correttamente

Conservare il formaggio Provolone Valpadana D.O.P.


Conservare il formaggio Provolone Valpadana

Conservare il formaggio Provolone Valpadana D.O.P.: qualche consiglio per mantenere il gusto al meglio

Come ogni formaggio che si rispetti, anche il Provolone Valpadana necessita delle dovute attenzioni. In quanto alimento “vivo” subisce delle trasformazioni nel tempo, perciò non pensare che custodirlo semplicemente nel frigorifero sia sufficiente!

Conservare il formaggio Provolone Valpadana adeguatamente ti permetterà di poterlo gustare sia a pranzo che a cena, in deliziosi antipasti, primi e secondi per i quali ti suggeriamo le nostre ricette.

Grazie ad alcune semplici regole di conservazione del formaggio sarà possibile non fare più sprechi e conservare il più a lungo possibile il nostro taglio. In questo modo il suo gusto, l’aroma ma soprattutto la freschezza rimangono integre anche a distanza di giorni.

Cosa fare e cosa no per conservare il Provolone Valpadana D.O.P.

Tenerlo lontano dai suoi nemici

Prima di sapere come conservare il formaggio Provolone Valpadana, è importante anche conoscere quali sono le condizioni sfavorevoli alla sua conservazione:

  • Ambiente troppo secco: senza la giusta umidità il Provolone Valpadana diventerà più secco e perderà così la sua freschezza;
  • Mancanza d’aria: quando notate che la fetta di formaggio è parecchio umida, quasi “sudata”, è perché non sta ricevendo la giusta dose di aria. In questo modo aumenta la possibilità che perda il suo aroma;
  • Temperature troppo calde o troppo fredde: se esposto a una temperatura troppo fredda, le proprietà organolettiche del Provolone Valpadana si bloccano. Mentre a una temperatura eccessivamente calda, è più facile che si deteriori prima.

Prendersene cura

In sostanza, il vostro frigorifero dovrà avere una temperatura tra i 5 e i 10°C, umidità e aerazione. Per conservare il tuo Provolone Valpadana in modo impeccabile non dimenticare di:

  • coprire sempre la parte tagliata del Provolone Valpadana con una pellicola di plastica o un foglio di alluminio;
  • avvolgerlo in carta o in un panno per ripararlo dalla luce ed inserirlo in un sacchetto di plastica, dove saranno stati fatti alcuni fori;
  • evitare il diretto contatto di formaggi diversi fra loro;
  • toglierlo dal frigorifero un’ora prima di servirlo.