Servizi

Il compito del Consorzio Tutela Provolone Valpadana è di erogare servizi che mirano a tutelare, vigilare e migliorare la produzione e la commercializzazione del Provolone Valpadana D.O.P.. Esso eroga i propri servizi agli Associati e ad Aziende private, Enti pubblici, Enti privati che ne fanno richiesta.

In particolare i servizi erogati dal Consorzio sono:

  • Assistenza agli associati:  tecnica, legale e organizzativa;

  • Attività di vigilanza relativamente a: rilascio autorizzazioni per il preconfezionamento e l’utilizzo come ingrediente, supporto tecnico/operativo nelle operazioni di confezionamento e distribuzione  agli Enti caritativi e verifica conformità prodotto nei punti vendita;

  • Ricerca e sviluppo;

  • Organizzazione di attività di Formazione per gli associati;

  • Promozione del formaggio Provolone Valpadana D.O.P;

  • Marchiatura del Provolone Valpadana D.O.P stagionato.


Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana ha individuato e descritto, in appositi Manuali Gestionali, le variabili che devono essere monitorate, controllate e verificate per assicurare che i servizi erogati siano conformi alle specifiche. Le specifiche di erogazione dei vari servizi sono state definite ed approvate dal Consiglio di Amministrazione.

Il Consorzio svolge assistenza su temi legati alla produzione e commercializzazione del Provolone Valpadana: in particolare la collaborazione si sviluppa in termini di:

  • assistenza tecnica;
  • assistenza legale.
Tutte le richieste di assistenza sono registrate su apposita documentazione; vengono sottoposte all’attenzione dei vari responsabili, in base al tipo di assistenza richiesta, e ne viene curata la risoluzione. Il Consorzio svolge, su specifica richiesta, controlli presso i Produttori di Provolone Valpadana per accertare la conformità del processo e del prodotto ai requisiti previsti dal Disciplinare della D.O.P. Formaggio "Provolone Valpadana".

Le attività di controllo consistono in:

  • verifiche sul processo di produzione presso le strutture dei caseifici associati.
  • attività di prova svolte sul prodotto finito. Tale attività prevede il campionamento ed il successivo inoltro al laboratorio di analisi per quanto necessario.
Le attività di vigilanza svolte dal Consorzio Tutela Provolone Valpadana sono relative a:

  • Il rilascio di autorizzazioni  per il preconfezionamento del Provolone Valpadana D.O.P.  e per il suo utilizzo come ingrediente nelle composizioni alimentari;
  • supporto tecnico/operativo nelle operazioni di confezionamento e distribuzione di Provolone Valpadana DOP agli Enti caritativi;
  • verifica conformità prodotto nei punti vendita.  Questa attività viene svolta anche per conto di altri Consorzi;
 

Il Consorzio realizza progetti di Ricerca e Sviluppo


A tale scopo esso procede a:

  • individuare e registrare i requisiti di base: proposte, esigenze dei produttori di Provolone Valpadana D.O.P. e/o esigenze legislative;
  • identificare ed elencare in sequenza le diverse fasi e/o attività di progettazione da svolgere e stabilire le responsabilità per la loro esecuzione;
  • assegnare le risorse appropriate sia per la progettazione che per l'esecuzione dei progetti di Ricerca e sviluppo nel suo insieme;
  • determinare i team ed il modo in cui devono interagire nel processo di progettazione;
  • definire le modalità e gli strumenti da impiegare per documentare il processo di progettazione nelle diverse fasi e/o attività;
  • individuare le modalità per attuare e tenere sotto controllo l'esecuzione dei progetti di Ricerca e Sviluppo;
  • individuare responsabili, tempi e strumenti idonei per procedere al riesame, verifica e validazione dei risultati della progettazione.

Alcuni progetti sviluppati dal Consorzio:
 
  1. messa a punto di un sistema finalizzato al controllo dello sviluppo di muffe superficiali;
  2. caratteristiche qualitative del caglio e la sua influenza organolettica sul Provolone Valpadana D.O.P.;
  3. abbandono del conservante E239;
  4. caseificazione sperimentale Provolone Valpadana D.O.P. presso caseificio pilota;
  5. indagine per la caratterizzazione dei prodotti D.O.P. e I.G.P. Lombardi con l’obiettivo di valorizzare l’idoneità e la peculiarità dei prodotti con determinazioni analitiche ed analisi sensoriali;
  6. valorizzazione e caratterizzazione del Provolone Valpadana mediante sistemi tecnologici innovativi per individuare una metodica volta alla caratterizzazione molecolare;
  7. realizzazione di un “Manuale di corretta prassi operativa per la produzione e vendita di Provolone Valpadana D.O.P."

Organizzazione di attività di Formazione per gli associati

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana attraverso:

  • la propria attività di tutela;
  • i contatti periodici con i produttori;
  • le problematiche evidenziate dall'attività di assistenza;
  • i rapporti esterni;

raccoglie le esigenze formative dei propri Clienti.

A seguito di tale raccolta vengono ipotizzati degli argomenti formativi ed, ove necessario, la progettazione e l’esecuzione delle attività formative programmate sono delegate ad Enti esterni.
Il Consorzio promuove, attraverso stampa, televisione, radio, cinema, manifestazioni fieristiche il Provolone Valpadana D.O.P., allo scopo di valorizzarne l’immagine ed informare il consumatore sulle sue qualità.

Nel corso degli anni sono stati effettuati studi di mercato, sul riposizionamento del prodotto, su innovative modalità di presentazione al consumo e sulla ricerca di sbocchi  in nuovi mercati.
Il Consorzio offre un servizio per valorizzare il Provolone Valpadana D.O.P. stagionato. 

I detentori di Provolone Valpadana D.O.P. piccante possono richiedere al Consorzio, a partire dall’ottavo mese di stagionatura, il marchio “P.V.S.” acronimo di "Provolone Valpadana Stagionato”.

Il formaggio, per potersi fregiare del suddetto marchio, deve superare un esame selettivo che riguarda l’aspetto esterno delle forme, la struttura della pasta, il colore e l’esame organolettico.

Dopo l’evidenza dei requisiti richiesti, viene attribuita la qualifica alle forme immuni da qualsiasi difetto, sia esterno che interno, con l’apposizione del timbro “P.V.S.” e rilasciata la “Attestazione Provolone Valpadana Stagionato”.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner