Relazione del Presidente del Consorzio durante l'Assemblea dei Soci

05/04/2019

Egregi Soci,
l’assemblea di quest’anno anticipa di qualche giorno l’evento di cui il Consorzio è promotore e che rappresenta il nostro nuovo e personale impegno che si esprime nei confronti del mondo lattiero-caseario nazionale, confermando il nostro costante intendimento di coinvolgere altri soggetti a noi vicini e con i quali condividere comuni percorsi.

Siamo tutti convinti della necessità di continuare a parlare dei nostri prodotti e dello stretto legame con il territorio che li caratterizza e l’iniziativa di “Formaggi e Sorrisi” può essere un’occasione imperdibile per parlare direttamente con il vasto pubblico dei consumatori, ai quali relazionarci non solo con argomenti specifici, ma anche con spazi dedicati al divertimento ed alla scoperta dei tanti formaggi che arricchiscono la nostra nazione. 

Il 2018 è stato un anno particolarmente importante per una serie di motivi:
 
  1. seppure in minor misura che per il passato, si è confermato l’incremento produttivo delle aziende;
  2. grazie alla collaborazione con le istituzioni, con altri Consorzi di tutela e con i Soci sono stati programmati ed in buona parte realizzati, quasi contemporaneamente, ben nove programmi di tutela e valorizzazione;
  3. si è allargato l’apprezzamento per il lavoro quotidiano dedicato alla vigilanza, i cui esiti saranno ancor più cospicui nel 2019;
  4. si è approdati alla definizione di un disciplinare in linea con le rinnovate esigenze produttive;
  5. sono stati testati scientificamente alcuni parametri produttivi che hanno testimoniato la complessità e varietà della produzione di Provolone Valpadana;
  6. si è mantenuta costante la gestione diretta di due realtà associative come il Consorzio tutela Salame Cremona IGP e l’Associazione Alti Formaggi.

In virtù di tutto ciò, posso testimoniare che il Consorzio gode di buona salute e, grazie all’attenzione prestata alla pianificazione di attività che siano parte di progetti pluriennali, è possibile guardare al futuro della nostra realtà con un certo ottimismo.

Non è superfluo sottolineare questo aspetto, considerando che la nostra realtà è stata più di una volta (anche negli ultimi anni) sull’orlo di una crisi produttiva, che abbiamo superato ricorrendo alla fantasia ed alla creatività, producendo servizi a Soci e terzi, sempre attenti a cogliere le opportunità che, progressivamente, potevano essere colte.

Siamo coscienti di avere forze limitate, ma cerchiamo di instradare le risorse, umane e finanziarie, in ambiti nei quali il Provolone Valpadana possa emergere o, caso mai, essere parte attiva in iniziative di più ampio raggio.

Con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra: questa è la rappresentazione visiva di ciò che può ben raffigurare la nostra realtà e che ne contraddistingue le caratteristiche esiziali.

 
Scarica la relazione del Presidente del Consorzio in formato pdf
Condividi su: facebook share twitter share pinterest share

Eventi e Comunicati Stampa

Conoscere il Provolone Valpadana D.O.P. azione su RTL102.5

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana, al pari di altri prodotti ad indicazione geografica protetta (Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Gorgonzola,...

Relazione del Presidente anno 2011

Relazione del presidente all’assemblea dei soci del 25 marzo 2011

Relazione del Presidente anno 2012

Relazione del presidente all’assemblea dei soci del 25 marzo 2012
Omeganet - Internet Partner