Al via il tour fiorentino del Provolone Valpadana D.O.P.

18/02/2015

Fino al 21 febbraio ospite d’onore in tre luoghi di culto della gastronomia della città del Giglio

Una passeggiata tra i vicoli Oltrarno, alla scoperta di uno dei gusti più caratteristici del Made in Italy. Il Provolone Valpadana D.O.P. sbarca a Firenze e diventa l’ospite d’eccezione di tre storici ed esclusivi locali della città. Dal 19 al 21 febbraio il celebre formaggio sarà infatti in degustazione presso Il Santo Bevitore, Il Santino e il Santo Forno dove verrà proposto in quattro originali ricette per autentici gourmet.

Il tour fiorentino alla scoperta del Provolone Valpadana D.O.P. comincia da Il Santo Bevitore. Il ristorante di Via Santo Spirito 66r presenterà due piatti speciali, la Millefoglie di lingua e Provolone Valpadana D.O.P. e il Risotto con animelle mantecato al Provolone Valpadana D.O.P.. Due ricette che appartengono alla tradizione toscana, ma reinterpretate in chiave moderna grazie al Provolone Valpadana D.O.P..

Per l’aperitivo l’appuntamento è a Il Santino, enoteca e tapas bar di Via Santo Spirito 60r. Qui gli ospiti potranno degustare un bicchiere di Radici Lambrusco delle Cantine Paltrinieri in abbinamento con una bruschetta con Provolone Valpadana D.O.P., nella sua versione dolce, con pancetta. Il formaggio a pasta filata della Val Padana sarà protagonista anche al Santo Forno, il panificio artigianale di Via Santa Monica che offrirà una quiche con Provolone Valpadana D.O.P. e verdure di stagione e un muffin salato al Provolone Valpadana D.O.P..

Per tutto il mese di febbraio il Provolone Valpadana D.O.P. farà tappa in alcuni dei più importanti ristoranti, locali e gastronomie italiane. Oltre a Firenze, il Provolone Valpadana D.O.P. presenta il suo carattere moderno, versatile e divertente a Torino Milano, Verona, Bologna, Napoli, Bari, Lecce e Palermo, in un viaggio per tutta la Penisola dedicato ai consumatori più esigenti e attenti agli stili di consumo contemporanei.

PROVAMI è un progetto M&T la cui realizzazione è stata possibile grazie al contributo del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 – Misura 133 della Regione Veneto.

Per ulteriori informazioni: HAIKU RP, Tel. 02 4351 1671 - Facebook: facebook.com/alti.formaggi - Twitter: twitter.com/Altiformaggi 
 


Scarica il comunicato stampa in formato pdf
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

Comunicati stampa

Provolone Valpadana, happy hour tra arte e gastronomia in italia ed europa

Continua il progetto “Una città da assaggiare”, già proposto dal Consorzio Tutela Provolone Valpadana lo scorso anno nelle...

Alti Sapori con Alti Formaggi nei ristoranti della famiglia Romiti

Provolone Valpadana, Taleggio, Quartirolo Lombardo e Salva Cremasco protagonisti con l’iniziativa “Alti Formaggi, Alti Sapori” sulle...
Omeganet - Internet Partner